Risoluzioni

Risoluzione sui diritti umani delle donne, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, a Varsavia, l’Assemblea Generale della Federazione degli ordini forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso serie preoccupazioni per l’attuale situazione delle donne nel mondo. La Federazione degli ordini forensi d’Europa ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che comprende quattro principi, sei diritti…

Risoluzione sui diritti umani delle donne, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione sui diritti umani in Turchia, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, a Varsavia, l’Assemblea Generale della Federazione degli ordini forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso serie preoccupazioni per l’attuale situazione dei giudici, dei pubblici ministeri, degli avvocati e dei giornalisti in Turchia. In conformità con la posizione precedente e costante della FBE, chiediamo…

Risoluzione sui diritti umani in Turchia, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione sui diritti umani in Polonia, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, a Varsavia, l’Assemblea Generale della Federazione degli ordini forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso serie preoccupazioni per l’attuale situazione dei giudici e degli avvocati in Polonia. Purtroppo la FBE rileva ancora l’erosione progressiva dell’indipendenza dei giudici, dei pubblici ministeri, degli avvocati e…

Risoluzione sui diritti umani in Polonia, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione sugli attacchi alla vita e all’integrità degli avvocati serbi e delle loro famiglie – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, l’Assemblea Generale della FBE, che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso profonda preoccupazione per gli attacchi alla vita e all’integrità degli avvocati serbi e delle loro famiglie negli ultimi tre anni, che hanno provocato la morte di tre avvocati, Dragoslav Ognjanovic, Vladimir Zrelec e Nemanja Stojanović….

Risoluzione sugli attacchi alla vita e all’integrità degli avvocati serbi e delle loro famiglie – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione sulla violazione dello stato di diritto in Romania – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, l’Assemblea Generale della FBE, che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso profonda preoccupazione per la continua violazione dello stato di diritto da parte del partito al potere attraverso iniziative legislative che riducono la lotta alla corruzione e rendono i giudici e i pubblici ministeri vulnerabili alle…

Risoluzione sulla violazione dello stato di diritto in Romania – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione sulla violazione del diritto alla libertà di espressione in Romania – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, l’Assemblea Generale della FBE, che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso profonda preoccupazione per la violazione del diritto alla libertà di espressione dei cittadini rumeni, in gran parte in viaggio dalla diaspora verso Bucarest, il 10 agosto 2018, per protestare contro la corruzione, quando le forze…

Risoluzione sulla violazione del diritto alla libertà di espressione in Romania – Varsavia, 22.09.18

Risoluzione su “Defend the Defenders” (Difendere i Difensori) – Varsavia 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

L’Assemblea Generale della Federazione degli ordini forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, si è riunita a Varsavia il 22 settembre 2018 e ha preso in considerazione le risoluzioni proposte dalle diverse commissioni della FBE mettendo in guardia sulla situazione attuale a proposito: delle violazioni dello stato di diritto…

Risoluzione su “Defend the Defenders” (Difendere i Difensori) – Varsavia 22.09.18

Risoluzione sulla salvaguardia dello Stato di diritto in Ungheria – Varsavia, 22.09.18

Posté le settembre 23rd, 2018

Il 22 settembre 2018, l’Assemblea Generale della FBE, che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, Considerata la necessità che l’UE agisca di fronte alle azioni del governo ungherese che rappresentano un rischio per i valori dell’Unione, in particolare per l’indipendenza del potere giudiziario, il funzionamento dei sistemi costituzionali ed elettorali, la libertà…

Risoluzione sulla salvaguardia dello Stato di diritto in Ungheria – Varsavia, 22.09.18

Resoluzione sul mancato riconoscimento delle unioni omosessuali in Bulgaria – Bologna, 19.05.18

Posté le maggio 21st, 2018

L’Assemblea Generale della Federazione degli Ordini Forensi d’Europa (FBE) tenutasi a Bologna il 19 maggio 2018, in rappresentanza di 250 Ordini Forensi in Europa, di cui fanno parte un milione di avvocati membri, ha espresso la propria grave preoccupazione per la situazione in Bulgaria relativamente al mancato riconoscimento delle unioni omosessuali e alla necessità di…

Resoluzione sul mancato riconoscimento delle unioni omosessuali in Bulgaria – Bologna, 19.05.18

Resoluzione sull’intervento dei servizi segreti rumeni nelle azioni della giustizia rumena – Bologna, 19.05.18

Posté le maggio 21st, 2018

Il 19 maggio 2018, l’Assemblea Generale della Federazione degli Ordini Forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Ordini Forensi di cui fanno parte un milione di avvocati membri, ha espresso la propria grave preoccupazione in merito al diritto di accesso per i cittadini rumeni a un tribunale libero e indipendente, nonché in merito alla situazione di…

Resoluzione sull’intervento dei servizi segreti rumeni nelle azioni della giustizia rumena – Bologna, 19.05.18