Risoluzione sui diritti umani delle donne, proposta dalla Commissione per i diritti umani della FBE – Varsavia, 22.09.18

23.09.2018

Il 22 settembre 2018, a Varsavia, l’Assemblea Generale della Federazione degli ordini forensi d’Europa (FBE), che rappresenta 250 Fori europei e un milione di avvocati, ha espresso serie preoccupazioni per l’attuale situazione delle donne nel mondo.

La Federazione degli ordini forensi d’Europa ricorda la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che comprende quattro principi, sei diritti e sei obblighi che riaffermano il diritto di tutti gli esseri umani della terra a vivere in un mondo in cui il futuro non è compromesso dalla mancanza di responsabilità per il presente.

Riconoscendo l’impegno degli avvocati per il loro ruolo privilegiato nella società e il loro contributo ai diritti umani e sociali, che rappresentano il fulcro della missione di un avvocato, apprezziamo in particolare l’impegno e il duro lavoro di tutte le donne avvocato in questo campo, in particolare le azioni e le attività della nostra collega SAMAR BADAWI, che sta combattendo efficacemente per i diritti delle donne in Arabia Saudita.