Silvia Giménez-Salinas assume la presidenza della Federazione Europea degli Ordini degli Avvocati (FBE)

25.06.2019

Silvia Giménez-Salinas, decana dell’Ordine degli Avvocati di Barcellona (ICAB) tra il 2005 e il 2009 e che fino ad oggi aveva ricoperto la carica di primo vicepresidente della FBE, è stata nominata presidente della Fédération des barreaux d’Europe – FBE durante l’Assemblea Generale tenutasi sabato scorso, 1 giugno a Barcellona in occasione del 53° Congresso Generale della FBE.

Il nuovo presidente degli avvocati europei ha una lunga carriera professionale nel corso del quale ha presieduto varie istituzioni e organismi nello specifico: il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati della Catalogna, le Commissioni dei rapporti con l’Amministrazione della Giustizia del Consiglio Generale degli Avvocati in Spagna, l’Associazione Intercollegiata della Catalogna e l’Associazione Catalana di Arbitrato dell’ICAB e del Consiglio Generale degli Avvocati in Spagna, tra gli altri; ed è attualmente membro dell’Osservatorio del Diritto Civile della Catalogna e presidente dell’Istituto di Ricerca Applicata all’Avvocatura. Ora assume la presidenza della FBE allo scopo di fornire, alla federazione, mezzi pratici e utili per i propri membri, con specifica attenzione sull’aiuto e il sostegno a tutte gli Ordini che ne hanno bisogno.

Durante l’Assemblea Generale, inoltre, è stato nominato come primo vicepresidente della FBE, Dominique Attias (Francia), vicedecano di Parigi nel triennio 2015-2017; come secondo vicepresidente Bas Martens (Olanda) e, infine, in qualità di segretario generale Patrick Dillen (Belgio), vicedecano de “L’Ordre néerlandophone des Avocats du Barreau de Bruxelles (NOAB) dal 2015.

Durante il discorso tenuto all’atto dell’insediamento alla carica di nuovo presidente degli avvocati europei, Giménez- Salinas ha incoraggiato gli Ordini degli Avvocati a partecipare alla gestione della federazione affermando che “i membri dei Collegi devono acquisire la consapevolezza che appartenere all’Ordine degli Avvocati costituisce un vantaggio nella loro attività professionale perché in tal modo è percepito dai cittadini a cui gli stessi forniscono servizi”. A ciò ha aggiunto che “il controllo di qualità della nostra professione non è valutato solo a livello individuale in base al buon lavoro svolto dagli avvocati, ma anche per il valore attribuito dalla società all’appartenenza degli stessi al loro Collegio”.

Giménez-Salinas sostituisce il presidente Michele Lucherini (Ordine degli Avvocati di Lucca) che nel corso di quest’anno ha ricoperto la carica di presidente dell’istituzione. Lucherini, durante il suo discorso in qualità di presidente uscente, ha ringraziato per il lavoro svolto tutti i presidenti della FBE che lo hanno preceduto e, inoltre ha augurato il meglio al nuovo presidente della FBE, Silvia Giménez-Salinas, e agli altri componenti Dominique Attias, Monique Stengel, Bas Martens y Patrick Dillen.

Ha esteso il ringraziamento, inoltre, all’Ordine degli Avvocati di Barcellona per aver ospitato il 53° Congresso Annuale di questa organizzazione e, in particolare, al Decano di tale Corporazione, la Mª Eugènia Gay, e al Presidente del Comitato per le Relazioni Internazionali dell’ICAB, Rosa Peña, per il suo contributo in questo progetto.